Un congresso cantonale sul problema della PEDOFILIA

Il nostro gruppo parlamentare in Gran Consiglio ha inoltrato ieri una mozione con la quale si chiede che si organizzi un convegno cantonale sulla pedofilia.
Quanto è emerso nel corso di questi ultimi mesi e anni anche in Ticino, relativamente al tragico e scellerato sottobosco della pedofilia e della pederastia, ha di colpo aperto gli occhi a molti esponenti e politici del nostro Paese.
La piaga è beante, purulenta e dolorosissima … deve essere ora sanata.
Il problema non riguarda solo gli esperti del settore (psicoterapeuti, medici, ecc.) ma coinvolge anche educatori, genitori, magistrati, funzionari della pubblica amministrazione e politici.
Con il nostro gruppo abbiamo perciò pensato di organizzare in tempi medio-brevi un simposio in questo senso che si occupi di monitorare quanto succede nelle nostra realtà cantonale e, allo stesso tempo, si prefigga di mettere in atto tutta una serie di misure sul piano dell’informazione, della prevenzione, della presa in carico, dell’assistenza e della cura … e che affronti finalmente queste questioni su un piano interdisciplinare. Medici, psicologi, psicoterapeuti, psicopedagogisti, educatori, ricercatori, docenti, magistrati, funzionari della pubblica amministrazione e politici, ecc. che – tutti assieme, in uno sforzo e impegno corale – si diano appuntamento per porre un freno a questa spaventosa, terribile, vergognosa, subdola, tragica e apparentemente inarrestabile piaga rappresentata dalla pedofilia (pederastia)!
Non si può più infatti ancora credere ed illudersi – davanti a questi gravissimi fatti che la cronaca ci esibisce tutti i giorni – che questo “contagio perverso” rappresentato dalla pedofilia (pederastia) si arresti da solo e che siano solo le famiglie, i genitori, i docenti e i terapeuti che si devono occupare di questo flagello. Così come stanno ora le cose siamo già andati oltre questa linea di confine … siamo già oltre tutto ciò! Senza un intervento coordinato, su larga scale, dove lo Stato e le Istituzioni si assumono un ruolo centrale nella lotta alla pedofilia (pederastia) questo flagello sarà destinato purtroppo a crescere ancora! Già in altre occasione il sottoscritto aveva segnalato il pericolo alle autorità competenti … che però avevano sempre ridimensionato e banalizzato il fenomeno. Ora è arrivato il momento di cambiare e di dare una svolta decisa a questo vergognoso e terribile fenomeno che la nostra società ha tollerato fin troppo negli anni!
Colgo l’occasione per ribadire infine che la psichiatria e la psicopatologia hanno molto, moltissimo da dire e svelare a questo proposito … ammesso che ci siano ancora politici, legulei e magistrati disposti ad ascoltare: affinché non abbiamo più a verificarsi in futuro vergognose ed esecrabili prese di posizioni da parte di cosiddetti “periti di parte” che si sono permessi di fare affermazioni scandalose, false, abominevoli che ho già avuto modo di denunciare e che non voglio ancora riprendere in questa sede. Il mio auspicio è che – almeno – il Cantone tragga insegnamento dagli errori che lui stesso ha commesso! Almeno tutto questo scempio, questo dolore, queste tragedie, queste messa in scena – che abbiamo visto erigersi nel caso Bomio – sarà servito a qualcosa

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri articoli del blog

Conferenza Stampa Flamingo Edizioni 2018

...

Le false verità

...

“Romanza senza parole”, per parlare di Alzheimer

...

Romanza senza parole, monologo con l’Alzheimer: il mio intervento per contribuire al dibattito

...

Quale teoria dell’uomo (o concezione dell’uomo)?

...

“Romanza senza parole”, per parlare di Alzheimer

...

LUDeS, Campus di Lugano: incarico di docenza per il Dr. Med. Orlando Del Don

...

La filosofia clinica ci salverà – Seminario aperto a tutti

...

L’opera infinita di costruzione della nostra identità

...

Al circo gente, tutti al circo, lasciamoci incantare dal circo della politica!

...

Le false verità

...

Una società allo sbando? Le nuove leadership internazionali e l’impotenza/impostura della politica attuale

...

Riflessioni intorno al divenire dell’uomo di fronte alle nuove frontiere dell’Intelligenza Artificiale e della manipolazione genetica

...

Al circo gente, tutti al circo, lasciamoci incantare dal circo della politica!

...

“La crisi socio-economica in atto e le sue inquietanti ricadute psicologiche, esistenziali e culturali. Come uscirne?” – Bellinzona, 9 Giugno 2018

...

Seguimi sui Social

Orlando Del Don

Orlando Del Don

Medico, Psicoanalista, Politico

 

Chi Sono

Classe 1956, psichiatra, psicoterapeuta, manager, docente, politico. Questo blog è il mio mezzo per parlare online di società, sanita, cultura, informazione, territorio e altro ancora.

Ultimi Post

Mia candidatura al Gran Consiglio

Simatissimo/a, Per l'ultima volta mi presento alle elezioni cantonali per un seggio in Gran Consiglio e, in tal senso, il mio impegno politico in...

Conferenza Stampa Flamingo Edizioni 2018

Siamo lieti di annunciare la terza Conferenza Stampa della Flamingo Edizioni in occasione della quale presenteremo le nostre novità...

Comunicato stampa – Dimissioni Orlando Del Don da Presidente della sezione del Bellinzonese

La Direttiva dell’UDC ha preso atto delle dimissioni di Orlando Del Don presidente della sezione UDC del Bellinzonese e lo ringrazia per l’ottimo...

Dimissioni da Presidente della Sezione Bellinzonese dell’UDC

A: Piero Marchesi, Presidente UDC Ticino Stimato Presidente, Caro Piero con la presente ti inoltro ufficialmente le mie dimissioni da presidente...

Politica addio? Ragioni necessarie e sufficienti

La politica è sempre più tediosa e ininteressante, distante dalle priorità della gente. Questo è un dato di fatto. Le persone infatti sono sempre...

Archivi

Categorie

Pin It on Pinterest

Share This