Riflessioni sulla sanità e sull’offerta di cure mediche … e sui costi della salute

Come medico e politico non posso esimermi dal fare alcune brevi considerazioni riguardo i costi della saluti, la sanità e l’offerta di cure mediche.

Per carità non voglio mettere in discussione l’eccelsa qualità della sanità e delle cure mediche in Ticino, però dobbiamo essere consapevoli che il paradigma con il quale stiamo lavorando non può più essere considerato l’unico valido e, sicuramente, non può più essere essere ulteriormente potenziato e sfruttato senza gravissime distorsioni e danni. Non solo nel modo in cui oramai si considera la medicina, e cioè come una specie di supermercato dove si può accedere in modo spavaldo e superficiale a qualsiasi proposta e/o sfida che – in molti casi – di medico hanno solo l’apparenza! No, non solo questo è in discussione, ma anche l’interpretazione stessa dei bisogni dell’Uomo e della sua visione e dimensione antropologica ed esistenziale.

Perché oramai, in punta di piedi, siamo usciti dalla visione dell’Uomo come soggetto per entrare in una dimensione dove l’Uomo è diventato un oggetto, ridotto ad organo, apparato, funzione. Rinunciando infatti al concetto unificante e soggettivo che significa la comprensione del suo stato e l’identificazione  della causa di questo stato, il malato resta allora privo del riconoscimento dovutogli e, in sostanza, senza una vera cura.  Con tutto quanto ciò comporta in termini di frustrazione, di assenza di cure veramente efficaci e mirate al soggetto e con  una perversa spirale di domanda e offerta di prestazioni costose e inutili che non fanno altro che alimentare a dismisura la spesa sanitaria senza portare in molti casi benefici reali al malato … che resta tale, nella sua sofferenza e nel bisogno di cure e soluzioni soggettive che non arriveranno mai. Con l’entrata in una spirale perversa di frustrazioni e delusioni i cui costi sono sotto gli occhi di tutti!

Quanto poi ai farmaci vi è oggi oramai una forma di feticismo che li fa apparire come i risolutori miracolosi di tutte le malattie; nessuno però ha il coraggio di dire che delle malattie del nostro tempo questi farmaci lasciano inalterate le cause più profonde e vere!

Il farmaco come feticcio rovescia la realtà. C’era infatti un tempo in cui si diceva che un buon medico era il migliore dei farmaci, mentre oggi si è rovesciato questo paradigma e si propende a credere e far credere che “il buon farmaco è il migliore dei medici”! Il che è tutto dire. O, meglio, si è passati dall’assunto che il prestigio di un farmaco dipendeva dal medico che lo prescriveva al suo contrario, e cioè che il prestigio di un medico dipende dai farmaci che prescrive!

Evidentemente abbiamo imboccato una strada sbagliata!

Dr. med. Orlando Del Don, medico e politico, presidente UDC sezione del Bellinzonese

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguimi sui Social

Orlando Del Don

Orlando Del Don

Medico, Psicoanalista, Politico

 

Chi Sono

Classe 1956, psichiatra, psicoterapeuta, manager, docente, politico. Questo blog è il mio mezzo per parlare online di società, sanita, cultura, informazione, territorio e altro ancora.

Ultimi Post

Conferenza Stampa Flamingo Edizioni 2018

Siamo lieti di annunciare la terza Conferenza Stampa della Flamingo Edizioni in occasione della quale presenteremo le nostre novità...
Read More

Comunicato stampa – Dimissioni Orlando Del Don da Presidente della sezione del Bellinzonese

La Direttiva dell’UDC ha preso atto delle dimissioni di Orlando Del Don presidente della sezione UDC del Bellinzonese e lo ringrazia per l’ottimo...
Read More

Dimissioni da Presidente della Sezione Bellinzonese dell’UDC

A: Piero Marchesi, Presidente UDC Ticino Stimato Presidente, Caro Piero con la presente ti inoltro ufficialmente le mie dimissioni da presidente...
Read More

Politica addio? Ragioni necessarie e sufficienti

La politica è sempre più tediosa e ininteressante, distante dalle priorità della gente. Questo è un dato di fatto. Le persone infatti sono sempre...
Read More

Le false verità

Si parla tanto, oggi, di "fake news", di false notizie, ma bisognerebbe temere molto di piu' le FALSE VERITA', LE "FAKE TRUTH". Cioe' il modo in cui...
Read More

Una società allo sbando? Le nuove leadership internazionali e l’impotenza/impostura della politica attuale

Ovvero, mettiamo un freno alla deterritorializzazione del diritto per un recupero della nostra sovranità nazionale.   L’ordine internazionale...
Read More

Seminario formativo “Il ruolo della psichiatria nel processo penale”, iscrizioni aperte

Sono aperte le iscrizioni al seminario formativo, aperto a tutti, "Il ruolo della psichiatria nel processo penale". Di seguito alcune informazioni:...
Read More

“Romanza senza parole”, per parlare di Alzheimer

Anche se l'evento si è appena svolto, è mio piacere pubblicare quest'articolo uscito il giorno stesso dell'evento, che ne ha raccolto pienamente il...
Read More

Romanza senza parole, monologo con l’Alzheimer: il mio intervento per contribuire al dibattito

Da non perdere l'appuntamento di Venerdì 14 Settembre 2018, presso l'Auditorium Comunale di Maccagno (clicca qui per visualizzare la mappa), in cui...
Read More

LUDeS, Campus di Lugano: incarico di docenza per il Dr. Med. Orlando Del Don

Il Dottor Med. Orlando Del Don è stato incaricato della docenza in PSICHIATRIA E NEUROLOGIA  nel Corso di Laurea in Fisioterapia. Medico psichiatra...
Read More

Archivi

Categorie

Pin It on Pinterest

Share This