Ipocrisia radical-socialista a tutto spiano, con il sostegno della RSI. Una “bella” combriccola di compagni di merende, non c’è che dire!

Elezioni politiche per la nuova Bellinzona.

In questa campagna elettorale per la nuova Bellinzona che spicca per la sua impareggiabile staticità e immobilità (per il timore di cambiamenti e rinnovamenti che potrebbero far saltare il consolidato tandem/accordo fra Radicali e Socialisti) vi sono perlomeno due aspetti che vale ora la pena sottolineare.

Ora, perché forse siamo ancora in tempo per dare un segnale ai cittadini che non hanno ancora espresso il loro voto affinché facciano le loro scelte in modo oculato e consapevole.

Ma andiamo con ordine.

Il sottoscritto con a lista N. 1 (Lega-UDC-Indipendenti-Noce) non ha mai nascosto di voler correre per vincere. Per far si che la lista che rappresento e la mia persona possano ottenere quel consenso politico necessario affinché si possa ambire all’esecutivo e al legislativo comunale. Per far questo la nostra lista – e il sottoscritto – si sono mossi compatti e con determinazione per sfondare il muro di gomma eretto da radicali e socialisti coalizzatisi da tempo a Bellinzona e che – come oramai tutti avranno capito – hanno il sostegno della nostra televisione pubblica, la RSI. Un’aberrazione, certo, ma questa è la dura e cruda verità.

Quindi, in primis, abbiamo la RSI che ha già scelto chi dovrà governare Bellinzona. E questo di per sé è già oltremodo grave e preoccupante.

Ma non è tutto.

Un’altra chicca, che va ad “impreziosire” questa indecorosa e inaudita visione politica radical-socialista, è poi il fatto che dietro e all’origine dei volantini fumettistici del sindaco uscente Mario Branda e compagni(PS), spediti ripetutamente a tutti i fuochi della nuova Bellinzona, vi è un soggetto che definire equivoco sarebbe eufemistico. Un soggetto che usa la cosiddetta satira in modo violento, aggressivo, offensivo, spregevole e che non esita ad attaccare nei modi più vili, virulenti e inquietanti coloro che osano opporsi alle sue visioni sociali, esistenziali e politiche. Sto parlando di un certo Corrado Mordasini, per intenderci, quello de IL DIAVOLO e del GAS SOCIALE. Personalmente sono stato attaccato da questo individuo in modo a dir poco spregevole, vile, vomitevole! La denuncia penale nei suoi confronti è oramai inevitabile!

Ma ora, finalmente (meglio tardi che mai), ho capito il perché di tutto questo astio e livore nei miei confronti da parte di questo spregevole e vile  individuo. Evidentemente la mia colpa è stata quella di aver anche solo lontanamente insidiato il predominio radical-socialista a Bellinzona, e con questo la rielezione degli esponenti politici che hanno foraggiato il loro consulente d’immagine e marketing!

Il che è tutto dire. Ipocrisia della peggior specie di stampo radical-socialista… a tutto spiano. Riflessione ZEN: #ipocrisiaSaGL

Dr. med. Orlando Del Don, Candidato al Municipio e al Cc, Lista n. 1 Lega-UDC-Indipendenti-Noce 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguimi sui Social

Orlando Del Don

Orlando Del Don

Medico, Psicoanalista, Politico

Classe 1956, Medico, psicoterapeuta, docente, scrittore, editore. Questo blog è il mio mezzo per parlare online di società, sanita, cultura, informazione, territorio e altro ancora.

Ultimi Post

Conferenza Stampa Flamingo Edizioni 2018

Siamo lieti di annunciare la terza Conferenza Stampa della Flamingo Edizioni in occasione della quale presenteremo le nostre novità...

Comunicato stampa – Dimissioni Orlando Del Don da Presidente della sezione del Bellinzonese

La Direttiva dell’UDC ha preso atto delle dimissioni di Orlando Del Don presidente della sezione UDC del Bellinzonese e lo ringrazia per l’ottimo...

Dimissioni da Presidente della Sezione Bellinzonese dell’UDC

A: Piero Marchesi, Presidente UDC Ticino Stimato Presidente, Caro Piero con la presente ti inoltro ufficialmente le mie dimissioni da presidente...

Politica addio? Ragioni necessarie e sufficienti

La politica è sempre più tediosa e ininteressante, distante dalle priorità della gente. Questo è un dato di fatto. Le persone infatti sono sempre...

Le false verità

Si parla tanto, oggi, di "fake news", di false notizie, ma bisognerebbe temere molto di piu' le FALSE VERITA', LE "FAKE TRUTH". Cioe' il modo in cui...

Una società allo sbando? Le nuove leadership internazionali e l’impotenza/impostura della politica attuale

Ovvero, mettiamo un freno alla deterritorializzazione del diritto per un recupero della nostra sovranità nazionale.   L’ordine internazionale...

Seminario formativo “Il ruolo della psichiatria nel processo penale”, iscrizioni aperte

Sono aperte le iscrizioni al seminario formativo, aperto a tutti, "Il ruolo della psichiatria nel processo penale". Di seguito alcune informazioni:...

“Romanza senza parole”, per parlare di Alzheimer

Anche se l'evento si è appena svolto, è mio piacere pubblicare quest'articolo uscito il giorno stesso dell'evento, che ne ha raccolto pienamente il...

Romanza senza parole, monologo con l’Alzheimer: il mio intervento per contribuire al dibattito

Da non perdere l'appuntamento di Venerdì 14 Settembre 2018, presso l'Auditorium Comunale di Maccagno (clicca qui per visualizzare la mappa), in cui...

LUDeS, Campus di Lugano: incarico di docenza per il Dr. Med. Orlando Del Don

Il Dottor Med. Orlando Del Don è stato incaricato della docenza in PSICHIATRIA E NEUROLOGIA  nel Corso di Laurea in Fisioterapia. Medico psichiatra...

Archivi

Categorie

Pin It on Pinterest

Share This