Del Don si muove, “creiamo un gruppo di lavoro apartitico” – Articolo Ticinolibero

Invita i “due gremi, politico e saniario, a unirsi per cercare soluzioni al degrado del sistema medico assicurativo”

BELLINZONA – “Il caso che ora è su tutti i media mi ha molto colpito, per non dire inquietato”. Orlando Del Don è psichiatra, e spiega di aver visto molte situazioni in cui i pazienti si vedevano rifiutare il rimborso delle cure prescritte dalle casse malati.

“Si tratta di un vergognoso degrado istituzionale, sociale e politico. Sono nauseato. Vorrei esporre tutti i quotidiani episodi analoghi che toccano altri pazienti, altre situazioni, non meno inquietanti, ma non lo farò ora perché questo caso è di gran lunga il più emblematico e prioritario … e perché profondamente nauseato, disgustato, indignato dal livello di ipocrisia, stoltità, indifferenza, egoismo, dabbenaggine e crassa insensibilità”, scrive.

Ma non vuole rimanere con le mani in mano, convinto che “lo stato critico faccia sì che urga una presa di posizione sul piano politico e istituzionale”.

La sua proposta è di costituire un gruppo di lavoro.”Visto quanto il sistema medico sanitario è oramai ridotto non possiamo ora più tergiversare. In qualità di medico e di politico chiedo ai rispettivi gremi (quello sanitario e quello politico) di voler esprimere la loro disponibilità a costituire, con il sottoscritto, un gruppo di lavoro (apartitico) che abbia come obiettivo la ricerca di soluzioni urgenti a questo stato di degrado e deriva del nostro sistema medico assicurativo”.

Chiede a chi fosse disponibile di contattarlo, anche via email (odeldon@gmail.com).

Articolo pubblicato su Ticinolibero

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguimi sui Social

Orlando Del Don

Orlando Del Don

 

Chi Sono

Classe 1956, psichiatra, psicoterapeuta, manager, docente, politico. Questo blog è il mio mezzo per parlare online di società, sanita, cultura, informazione, territorio e altro ancora.

Ultimi Post

L’opera infinita di costruzione della nostra identità

Mettetevi tutti il cuore in pace, la nostra identità è narrativa: noi ce la raccontiamo in continuazione, diversamente da quanti credono invece di...
Read More

Elezioni Cantonali, il momento di cambiare facce e personaggi

Tra poche settimane il Ticino entrerà nel vivo della campagna elettorale per il rinnovo dei poteri a livello cantonale (Gran Consiglio e CdS). Tutti...
Read More

Concorso di idee

La Flamingo Edizioni di Bellinzona (FEB), nell'intento di stimolare la creatività, l'originalità, l'estro e il genio di tutti coloro che aspirano ad...
Read More

Riflessioni intorno al divenire dell’uomo di fronte alle nuove frontiere dell’Intelligenza Artificiale e della manipolazione genetica

Senza clamori l'uomo sta sostituendo pian piano se stesso con la creazione di un suo MOSTRUOSO surrogato, molto piu potente, performante,...
Read More

Il mio pensiero in occasione della festività del 1. Agosto

[Non volendo pero' apparire troppo serioso e tedioso voglio sottotitolare questo mio post con un autoironico  A  MIO  N O N  MODESTO PARERE]. In...
Read More

“A mio NON modesto parere” – Della filosofia oramai diventata sterile orpello

“[…] Di moltissime cose parla Paolo Rossi, tranne che di  filosofia attuale, che dovrebbe essere guida, specchio e testimone della coscienza....
Read More

Del Don si muove, “creiamo un gruppo di lavoro apartitico” – Articolo Ticinolibero

Invita i "due gremi, politico e saniario, a unirsi per cercare soluzioni al degrado del sistema medico assicurativo" BELLINZONA – “Il caso che ora è...
Read More

Al circo gente, tutti al circo, lasciamoci incantare dal circo della politica!

Non posso fare a meno – dopo quanto ci ha proposto in questi ultimi mesi il miserando palcoscenico della politica – di ricordare e riprendere uno...
Read More

La politica? Serva della burocrazia, della statistica e degli algoritmi. Una strada sbagliata, illusoria e senza uscita!

"Sapevo che la scienza politica aveva imboccato un sentiero che io non avrei mai potuto né voluto accettare, e cioè un'eccessiva specializzazione (e...
Read More

Il caso Gulliver, un thriller politico-istituzionale

Sta per essere pubblicato dalle Edizioni Flamingo di Bellinzona un nuovo inquietante libro ... che raccomando a tutti di prenotare e leggere. Il...
Read More

Archivi

Categorie

Pin It on Pinterest

Share This