Chiedo la vostra fiducia per Berna … e il vostro voto.

Al Consiglio Nazionale farò sentire forte e chiara la vostra voce, quella dei ticinesi e del Ticino

Sono anni che faccio politica con impegno ed entusiasmo e la campagna elettorale per le cantonali di aprile mi ha visto impegnato a tutto tondo con dibattiti, interviste, articoli, opinioni, commenti … e, ancora, cartelloni, volantini, santini, ecc. Tanto che – credo – forse qualcuno si sarà anche scocciato di vedermi, leggermi e sentirmi per ogni dove! Non a torto.

Con ciò credo che la gente, tutti voi, conosciate oramai bene chi sono e come la penso … perciò ora – per queste elezioni federali – ritengo che non sia il caso che mi ripeta ancora e nuovamente!

Evidentemente sono stato profondamente deluso dall’esito delle elezioni cantonali! Le ragioni sono oramai risapute, ovvie, e non necessitano di ulteriori commenti. Ma la mia delusione non è però certo rivolta agli elettori che, bisogna ribadirlo, mi hanno ampiamente riconfermato la loro fiduciaria. La mia delusione – come ho avuto modo di riferire e come ricorderanno i più – era piuttosto legata in parte a scelte strategiche partitiche da me non condivise e che non voglio qui riprendere, in parte invece al fatto che – malgrado il profondo malcontento dell’elettorato nei riguardi dell’operato del Consiglio di Stato e del Gran Consiglio – questo malcontento non si sia trasformato in voto capace di esprimere questa voglia e necessità di cambiamento.

Ora ecco che ci risiamo, ma a livello federale. La voglia e la necessità di cambiamento è forte e risentita ovunque nel Paese … anche in Ticino. Ed ecco – ancora! – le previsioni/i sondaggi dei politologi che vogliono farci credere – ancora! – che nulla cambierà … almeno per quanto riguarda il Ticino! Ed ecco – ancora – sui giornali, nei dibattiti, sui cartelloni, ecc. le solite promesse da marinaio, le conversioni opportunistiche sulla via di Damasco, le prese per i fondelli già tante, troppe volte, viste e sentite!

E allora mi chiedo. Che cosa posso però fare io, più di quello che già ho fatto fino ad ora, per scongiurare il pericolo di una disfatta politica per il nostro Paese?

Nulla di più e di meglio che dire e ripetere, ancora, … eccomi, sono qui, con voi e per voi, a disposizione, per dare il mio contributo al Paese. Un contributo di passione, determinazione, idee, fermezza, costanza, forza, trasparenza, indipendenza, consapevolezza ed esperienza.

Con i miei pregi e difetti. Con la mia umanità e il mio entusiasmo, il mio modus operandi e il mio stile. Con tutto me stesso, così come sono e come sono sempre stato. Niente di più, niente di meno.

Questo io lo posso e lo voglio dire ad alta voce. Proprio perché io non difendo e non ho mai difeso gli interessi delle varie lobby, proprio perché ho sempre difeso e rivendicato la mia totale indipendenza e assunto le mie responsabilità, proprio perché ho sempre detto quello che penso e fatto quello che dico nel rispetto della democrazia e del popolo sovrano.

Chiedo a tutti coloro che mi seguono e mi conoscono di concedermi la  fiducia per un mandato al Consiglio nazionale affinché io possa essere attivo come vostro rappresentante e porta parola, affinché io possa difendere i vostri interessi e promuovere e realizzare i vostri auspici. Affinché Berna ascolti finalmente noi ticinesi, tutti i ticinesi!

E allora – e con questo termino – datemi la vostra fiducia e il vostro voto o – meglio ancora – la vostra fiducia e il doppio voto … le due crocette!

Grazie

Vostro,

Orlando Del Don, medico, Candidato al Consiglio Nazionale, Lista n. 2, cand. n. 4

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri articoli del blog

Seguimi sui Social

Orlando Del Don

Orlando Del Don

Medico, Psicoanalista, Politico

Classe 1956, Medico, psicoterapeuta, docente, scrittore, editore. Questo blog è il mio mezzo per parlare online di società, sanita, cultura, informazione, territorio e altro ancora.

Ultimi Post

Conferenza Stampa Flamingo Edizioni 2018

Siamo lieti di annunciare la terza Conferenza Stampa della Flamingo Edizioni in occasione della quale presenteremo le nostre novità...

Comunicato stampa – Dimissioni Orlando Del Don da Presidente della sezione del Bellinzonese

La Direttiva dell’UDC ha preso atto delle dimissioni di Orlando Del Don presidente della sezione UDC del Bellinzonese e lo ringrazia per l’ottimo...

Dimissioni da Presidente della Sezione Bellinzonese dell’UDC

A: Piero Marchesi, Presidente UDC Ticino Stimato Presidente, Caro Piero con la presente ti inoltro ufficialmente le mie dimissioni da presidente...

Politica addio? Ragioni necessarie e sufficienti

La politica è sempre più tediosa e ininteressante, distante dalle priorità della gente. Questo è un dato di fatto. Le persone infatti sono sempre...

Le false verità

Si parla tanto, oggi, di "fake news", di false notizie, ma bisognerebbe temere molto di piu' le FALSE VERITA', LE "FAKE TRUTH". Cioe' il modo in cui...

Archivi

Categorie

Pin It on Pinterest

Share This